Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Pensare a sé

Trovare la pace e respirare profondamente

“Non ho tempo!” Una frase che oggigiorno purtroppo sentiamo molto sovente, quando non siamo noi stessi a pronunciarla. Ognuno di noi cerca di risparmiare tempo. Ma nonostante la presunta “gestione ottimizzata del tempo”, non ne abbiamo mai abbastanza. Abbiamo un urgente bisogno di tempo per noi e per le nostre esigenze. Siamo stressati, corriamo da un appuntamento all'altro. Come se fossimo inseguiti. Da dove viene questa pressione di dover sempre e comunque fare tutto? Essere lì per tutti e dimenticarci di noi stessi?
Albert Schweitzer ha spiegato questo fenomeno come segue:
“L'uomo moderno è coinvolto in un tumulto di attività, in modo da non dover pensare al significato della vita e del mondo.”

Facciamo in modo che Schweitzer non abbia ragione e nel “periodo di riflessione”, come viene definito dai media, proviamo a concentrarci davvero sulle cose essenziali e importanti della vita. 

Ecco alcuni nostri consigli:
  1. Impara a dire di NO senza sensi di colpa. 
    Tra l'appuntamento dal dentista e la prossima riunione, potresti fermarti dalla tua amica... Impara a dire educatamente di “no”, senza doverti scusare per il fatto che ti piacerebbe usare il tuo tempo libero per un buon libro. Rifletti attentamente sull'opportunità o meno di svolgere un “compito”.
  2. Fermati. Sei felice? Cos'è la felicità e come si ottiene? Tutto quello che devi fare è creare ricordi. Fare una passeggiata, sederti su una panchina e goderti il tramonto. Inspira profondamente, assorbi tutto ciò che puoi ed espira. Con consapevolezza. Durante il giorno, scrivi di questi bellissimi momenti. E dopo qualche giorno, passa in rassegna tutti i meravigliosi avvenimenti e vedrai che farà incredibilmente bene al tuo benessere.
  3. Vai a dormire regolarmente! Quando sei riposato, lavori in modo più efficace e veloce. Sei tu a sapere quanto hai bisogno di dormire. Regola la tua vita quotidiana in base al ritmo del tuo sonno. I cellulari o la TV sono proibiti prima di andare a dormire, meglio leggere un libro, rilassarsi in pace o scrivere su carta le cose ancora da fare per mantenere la mente libera dalle preoccupazioni.
  4. Non mangiare strada facendo. Prenditi del tempo, siediti e pensa a ciò che stai mangiando. Da dove vengono le verdure? Che sapore hanno i singoli ingredienti del piatto? Pianifica pasti fissi, stabilisci un momento per mangiare e trova il tempo per gli amici. Mangiare in compagnia rafforza le relazioni interpersonali. 

Speriamo che in questo periodo di riflessione tu possa iniziare a rilassarti con l’aiuto dei nostri consigli. 
11.10.2019Hotel Alte Mühle
 

Burro, zucchero e tanto amore

Breve storia dei biscotti di Natale

Il periodo dell’Avvento senza biscotti? Impensabile! Non possiamo e non vogliamo immaginare un periodo prenatalizio senza medaglioni di pasta frolla, stelle di cannella o croissant alla vaniglia. 
14.10.2021Hotel Alte Mühle
 
 
 
Dettagli
 
 
 

L’uomo non vive di solo pane…

ma quasi!

Grotta di Shanidar in Kurdistan. Alcuni uomini di Neanderthal versano su una pietra rovente una miscela fatta con orzo selvatico macinato e acqua. Curiosi, osservano cosa succede: hanno dato vita a qualcosa di unico e la fragranza che si diffonde ...
12.08.2021Hotel Alte Mühle
 
 
 
Dettagli
 
 
 

Canederli pressati o „Pressknödel“

Ingredienti per 4 persone

150 g pane per canederli oppure pane bianco tagliato a cubetti
100 g formaggio grigio oppure Gorgonzola 
100 ml latte 
2 uova 
Sale 
1 cucchiaio di farina 
100 g burro per rosolare
25.05.2021Hotel Alte Mühle
 
 
 
Dettagli